rasoio elettrico

Perché molti uomini scelgono il rasoio elettrico?

Sembra proprio che sempre più uomini decidono di affidarsi al rasoio elettrico per curare la propria barba: nonostante la lametta da barba sia un metodo molto efficace, che consente di garantire a ogni uomo una pelle liscia e morbidissima, si rivela un metodo doloroso ed estremamente lungo da applicare. Al mattino, in fretta e furia prima di un appuntamento di lavoro, tirare fuori la lametta, il pennello e la schiuma da barba può essere una perdita di tempo non indifferente: inoltre, considerato che spesso il taglio è dietro l’angolo, si rischia di arrivare in ritardo a lavoro.

Il rasoio elettrico, oltre a essere estremamente compatto, è molto semplice da utilizzare: permette di scegliere la velocità più idonea, radere a secco o utilizzando del buon gel, ma può essere in linea di massima utilizzato ogni giorno.

Esistono tantissime tipologie di modelli: negli ultimi anni sono emersi, addirittura, modelli di rasoio elettrico in grado di emanare una sorta di “onda di gelo”, tramite la quale poter agevolare ancor più la pelle per prepararla alla rasatura. Il problema principale del rasoio elettrico è non poterlo provare prima di utilizzarlo e comprarlo, per questo motivo è importante conoscere bene quello che si andrà ad acquistare.

Il rasoio elettrico, a differenza di quello manuale, consente di andare in contro a una buona rasatura omogenea: la rasatura risulta molto più veloce e precisa, ma è importante scegliere un prodotto che sia di buona qualità.

rasoio elettrico migliorePartendo dalla potenza, il rasoio elettrico deve essere buono da questo punto di vista, ma non deve surriscaldarsi: in questo caso, comprometterebbe la durata del rasoio come apparecchio e, soprattutto, rischierebbe di causare rossori sulla pelle.
A seconda del tipo di pelle e di barba, esiste un modello più consono e specifico: il consiglio migliore è di scegliere non tanto in base al prezzo, piuttosto in base alla qualità, alle funzioni che il prodotto garantisce. Attenzione, però: è inutile acquistare un rasoio con regolabarba annesso, quando questa funzione non la sfrutteremo. Piuttosto, acquistando un modello anche molto basico, con funzionalità idonee alle nostre necessità, e scegliendo il top, saremo sicuramente soddisfatti anche a distanza di molto tempo.

Esistono, seppur rari, casi di uomini troppo sensibili al rasoio elettrico, che quindi dovranno preferire la tradizionale lametta: qualora non foste in questa (sfortunata) categoria, potrete facilmente trovare in commercio modelli per tutti i gusti e per tutte le necessità.

L’igiene, una volta acquistato il rasoio elettrico, deve essere un must: costantemente, le lame andranno pulite, nella maniera indicata dalle istruzione fornite con il proprio modello. Esistono modelli in grado di auto-pulirsi, spingendo semplicemente un tasto: se siete persone con la testa fra le nuvole e tendenti a dimenticare con molta facilità, il consiglio è di optare per questa tipologia di rasoio elettrico.